Agorà Ciminna è attivo al nuovo indirizzo www.agoraciminna.it

La seguente pagina rimarrà a vostra disposizione con le sole funzioni di archivio degli articoli pubblicati negli anni passati (Agosto 2012).
Selezionando i due menù alla vostra destra potrete attingere alle notizie classificate per data e per argomenti.

venerdì 24 giugno 2011

Una scuola che può formare talenti come Onofrio Alba

clicca sulle immagini per ingrandire















28 commenti:

Anonimo ha detto...

un talento??????uno che non ha mai vinto una gra nella sua classe!!!

Anonimo ha detto...

Guarda che è un talento perchè per essere il primo degli ultimi ci vuole tanta costanza...cmq in fatto di progettazione di automobili rendiamo omaggio al vero talento di ciminna l'ingegnere Nicola Scimeca che gareggia anche alla 24 ore di Le mans con un proprio team non come il "talentuoso" artigiano locale campione del circuito Cernuta...

Anonimo ha detto...

caro elia, ma ancora con queste tue stronzate ci devi tener compagnia?ma non capisci che non frega niente a nessuno questa tua proposta, visto che gia' il comune ha stabilito un'intesa con marineo?
perche non cominci a raccogliere le firme per una postazione del 118 a ciminna....visto che ogni volta ci vuole circa mezz'orz prima che un'autoambulanza arrivi in paese, con conseguenze catastrofiche per il malato?ma forse cio' non ti interessa, perche a te fa comodo operare dove l'amministrazione gia sta operando, questovper un tuo tornaconto politico e di avversione verso questa amministrazione....!!!!vai a lavorare ascolta un tuo caro amico

Anonimo ha detto...

Ci risiamo, colgo l'occasione per elogiare l'anonimo delle 15:33 perchè veramente dobbiamo essere fieri dell'ing. Nicola Scimeca che dopo anni passati alla DALLARA come ingegnere di macchina di piloti internazionali di talento, a avuto il coraggio di creare un proprio team molto stimato nell'ambiente e soprattutto con umiltà e professionalità. Questi sono i ciminnesi DOC di cui bisogna andare fieri e non dei casinari della Cernuta o di San Vito che rischiano ogni domenica di creare incidenti in bando alle più elementari norme di sicurezza, tartassando le orecchie ai residenti, ed in tutto questo i CC e VV.VV. dove sono? AHH si adesso lo capito!! sono gli sponsor.

maturo...quasi sfattu ha detto...

Pochi giorni fa, a proposito di esami di stato, esprimevo la mia modesta opinione, negativa + che mai, sulla ormai obsoleta ed ipocrita farsa degli esami finali alla fine di 5 lunghi , a volte inutili anni, di violenze didattiche e culturali. In quella sede, volendo mutuare consolidate esperienze di paesi occidentali, e non solo, mi chiedevo quando in Italia gli indirizzi scolastici avessero finalmente seguito una logica di vocazione territoriale. Beh. Elia, provo soddisfazione notevole per le capacità artigianali e “geniali” del nostro Onofrio, ma da qui ritenere che il “caso” pur lodevole definisca una + larga realtà, anche embrionale, pregna di un possibile sviluppo-percorso economico culturale risulta poco + di una forzatura.
Che facciamo, sulle indicazioni che manifestatamente parlano di un paese amanti “du pilu”, creiamo dei seminari, anche serali (per i lavoratori) con docenti tipo Rocco Siffredi?

The windows ha detto...

Concordo con l'anonimo delle 15:33.
Purtroppo ho avuto la possibità di incontrarlo ma il tempo stringeva...

Anonimo ha detto...

Elia smettila di rompere, non ne posso più!

Anonimo ha detto...

a The Windows....purtroppamente

Anonimo ha detto...

caro Elia vogli darti un consiglio...smettila stai arrecanno più danno tu a tuo padre che l'attuale amministrazione!!!! non lo capisci!!!! siamo in molti che iniziamo ad essere perplessi sull'appoggio a tuo padre vista la tua presenza ingombrante!!!!! finiscila veramente e lascia decidere i ciminesi sulle scelte da fare e smettila di speculare su tutto e tutti!!!

vito ha detto...

si , come no un 118 a ciminna cosi i cimmiti riggiani lavorano sotto casa....che si facciano i loro 45 100 km per andare al lavoro come faccio io che mi rompo il deretano tutto il giorno facendo quasi 100 km al giorno

Anonimo ha detto...

classico di ciminna. Una persona cerca di fare (nel bene o nel male)qualcosa mettendoci anche la faccia e tutti giù a criticarlo; ma sempre da anonimi perchè magari quando lo incontrano gli fanno le riverenze

Anonimo ha detto...

CARO VITO PREMETTO CHE MI DISPIACE CHE PER ANDARE A LAVORARE FAI 100 KM MA UNA POSTAZIONE DEL 118 A CIMINNA SAREBBE IMPORTANTISSIMA VISTO CHE LA PIU VICINA VILLAFRATI PER RAGGIUNGERE IL NOSTRO PAESE IMPIEGA NON MENO DI VENTI MINUTI CON IL RISCHIO DI COMPROMETTERE UNA VITA UMANA CMQ(VITO COME SI SUOL DIRE L'asceddu rintra a argia o canta pi mirria o canta pi raggia)

Anonimo ha detto...

Vito dimmi una cosa: tu ce l'hai con i riggiani o con il 118?
Se ce la fai distingui le due cose perchè è molto importante una postazione 118 in un paese.
Se ce l'ha con i riggiani vuol dire che probabilmente o hai un'antipatia a priori verso questo gruppo e ciò non avrebbe molto senso oppure questo gruppo non ha forse potuto assolvere qualche tua esigenza; e se hanno dovuto dire un no è chiaro che per questo gruppo è stato impossibile accontentare la persona.
Non mi risulta che i rappresentanti di questo gruppo, che comunque sono conosciuti in paese con nome e cognome, abbiano detto no a qualcuno per partito preso o perchè il richiedente non fa parte dello stesso gruppo.
Come si può capire sono un sostenitore di questo gruppo e non lavoro, comunque, al 118.
Se chi rappresenta il gruppo fa politica con l'obiettivo di accrescere i propri sostenitori non c'è poi nulla di strano o di male.
E' una cosa che fanno tutti i gruppi politici non solo a Ciminna.
Per me comunque in questo gruppo ci sono persone serie e valide che si mettono a disposizione di tutti, proprio tutti i cittadini.

Domenico ha detto...

male male! che tristezza!

GiuseppeC ha detto...

un 118 a ciminna sarebbe una bella idea d'altronde per un intervento d'urgenza 15, 20 minuti sono vitali per il malato, semmai 118 a mezzojuso godrano villafrati che distano si e no 7 km, uno potrebbero toglierlo ed metterlo a ciminna....ma sognare non costa nulla, quindi......

Anonimo ha detto...

ma male di che?!
La vera tristezza è leggere di tanti commenti con tanti buoni propositi, tante speranze, tante invettive contro la politica, i politici locali, tutti che fanno schifo; nessuno va bene, nessuno fa delle cose buone nè ora nè prima; Tutti non servono o sono degli ipocriti, tutti i politici vengono messi sullo stesso piano, la maggioranza fa schifo, la minoranza non serve e non fa niente; dentro ciascuna coalizione maggioranza e minoranza compresa non c'è nessuno che si salva e sono tutti da buttare.
Questi sono i commenti che si leggono.
E si può pensare mai che queste valutazioni siano accettabili?
Ma davvero si può pensare che nessun gruppo sia capace di rappresentare le legittime aspettative delle persone?
Questo tipo di commenti sono la vera tristezza,la tristezza vera è leggere sempre i tanti pseudo moralisti di nuova leva che sputano sentenze su tutti, maggioranza e minoranza compresa senza avere il coraggio di mettersi in gioco apertamente.
La vera tristezza sono tutti coloro che scrivono tutti questi commenti ma che poi si rivolgono molto spesso a quella stessa gente il cui comportamento è da loro stessi considerato deprecabile.
Fare di tutta l'erba un fascio è la vera tristezza perchè sembra alla fine che si parli solo per criticare con un falso moralismo che fa vomitare tanto quanto le magagne che qualcuno compie nell'adempimento dei suoi compiti istituzionali.
Proviamo ad analizzare i singoli comportamenti delle persone facendo nome e cognome e smettiamola di dire che nessuno è all'altezza del proprio compito; anche perchè facciamo male a noi stessi che li eleggiamo

Anonimo ha detto...

CIMINNESI: popolo che da da una discussione su onofrio alba arriva ad una discussione sul 118!!!!
mha!!!!

Domenico ha detto...

"sembra alla fine che si parli solo per criticare con un falso moralismo che fa vomitare tanto quanto le magagne che qualcuno compie nell'adempimento dei suoi compiti istituzionali.
Proviamo ad analizzare i singoli comportamenti delle persone facendo NOME e COGNOME e smettiamola di dire che nessuno è all'altezza del proprio compito; anche perchè facciamo male a noi stessi che li eleggiamo"
NOME e COGNOME...ahahahah....sembra il club dei pensatori anonimi questo....le "nuove leve" si firmano, mi pare di avere letto qua e là, le "vecchie" invece sembra che giochino a ping-pong con le opinioni. Non è un male questo nascondersi dietro un dito? Non è un male questo attaccare-criticare gli altri e il loro operato? Si dovrebbe cercare di salire più su per vedere gli altri giù e quindi cercare di migliorarsi, di migliorare ciò che ci circonda. é molto più facile d'altra parte cercare di far cadere gli altri giù: anche se non si hanno le ali questo permette a tutti di volare. Ma questo è l'uomo. Prendere o lasciare. Ciao, anonimo. Ps. ci sarebbe da dire qualcosa sull'accezione di pseudo-moralisti, ma parlare con un interlocutore anonimo è un pò come parlare da soli ed essere sentiti dagli altri...va a finire che ti prendono per pazzo. Perciò lassamu iri.

Anonimo ha detto...

E' vero, forse è meglio lasciare perdere....lassamu irii!
Io sono anonimo è vero ma Domenico non mi pare proprio il modo per firmarsi nei commenti di questo blog.
Io di Domenico ne conosco circa venti o più.
Tu chi sei di questi venti che io conosco?
talè lassamu irii!!!
Confermo quanto ho detto prima senza avercela con nessuno in particolare.
Ciao caro DOMENICO

118 vivo o morto ha detto...

no effetivamente meglio parlare dei prototipi di alba che e piu interessante di una postazione del 118 a ciminna

Anonimo ha detto...

LA PASSIONE AUTOMOBILISTICA COME TANTI ALTRI SPORT RICHIEDE TANTA DEDIZIONE,SACRIFICI PERSONALE ED ECONOMICI,TUTTI BRAVI A PARLARE ED CRITICARE, ONOFRIO HA SEMPRE LOTTATO CON POCHISSIME RISORSE ECONOMICHE ED HA FATTO PREVALERE LA SUA PASSIONE DA TANTI ANNI AL PUNTO DI ARRIVARE A REALIZZARE UN PROTOTIPO SIXTY SEVEN, UN ESEMPLARE PARTICOLARE NEL GENERE,ALMENO NELLA VITA LUI SI E' SPESO X FARE QUALCOSA IN CUI CI CREDE E CHE CI E' RIUSCITO DOPO TANTI SACRIFICI,Ma tutti questi scienziati che parlano, che c.zo sono risusciti a fare nella vita e quale obbiettivi hanno raggiunto?Penso ben pochi,parlate quando avete vissuto in prima persona le difficolta' della vita se ne avete avuto,se no' fate tutt'altro che lagnare sempre sugli altri,poveri ipocriti qualunquisti.
In merito a salvo poteva risparmiarsela questa sviolinata ,perche' sa' sempre di piu' di boicottaggio politico che di buon senso del bene comune............

Anonimo ha detto...

ok sono perfettamente d'accordo con te, 2 cose però:
1) non si scrive in maiuscolo (anche se effettivamente credo che tu volessi gridare)

2) prima della virgola non ci va mai lo spazio, ma dopo la virgola ci va sempre unno spazio.

ciao :-)

Domenico ha detto...

unno, non imitare i miei commenti!

Anonimo ha detto...

Imitare?? Non mi permetterei mai :~)

Domenico ha detto...

Bravo/a! smile

Anonimo ha detto...

Ma anche tu perooooo', non ti iMMMpuntare in qualche errore di battitura no?? "uNNo"

Domenico ha detto...

ahahahah

Anonimo ha detto...

Molti a Ciminna possiedono un asino o un cavallo.
Ci diamo all'ippica?
Sarebbe il caso
In politica è sempre un tentativo perchè non sai mai come si comporta una persona quando gli si da la facoltà di comandare.
Certo è che riprovare in politica è da autolesionisti per chi vota.