Agorà Ciminna è attivo al nuovo indirizzo www.agoraciminna.it

La seguente pagina rimarrà a vostra disposizione con le sole funzioni di archivio degli articoli pubblicati negli anni passati (Agosto 2012).
Selezionando i due menù alla vostra destra potrete attingere alle notizie classificate per data e per argomenti.

sabato 23 giugno 2012

Giunta comunale: indignazione?

di Agorà Ciminna
E' passato troppo tempo dall'elezione di Vito Catalano Sindaco di Ciminna, è passato troppo tempo dalla nomina degli assessori senza le deleghe. Il caso è unico nel suo genere, e dopo diversi articoli di sollecitazione, noi di Agorà Ciminna chiediamo un parere al popolo ciminnese del web.
Non capiamo come possono lavorare i nominati se non conoscono le loro deleghe. Sappiamo che c'è un programma da realizzare nei primi cento giorni e ne sono già trascorsi la metà.

Ci aspettiamo delle spiegazioni pubbliche da parte del Sindaco e ci rivolgiamo ai componenti della giunta affinché lo stimolino per farsi dare le deleghe e potere lavorare senza aspettare  ancora tempo.
Ciminna non ha il tempo di attendere la lentezza della politica: le nostre strade, le nostre serate, le nostre infrastrutture, la nostra disoccupazione, ecc... lo dimostrano.
E i ciminnesi, cosa pensano di questa situazione?


9 commenti:

lustru riluna ha detto...

credo che più che indignarsi bisogna essere orgogliosi.....abbiamo raggiunto tutti i record poPossibili ed immaginabili, andiamo con ordine:
1.11 ore dall’insediamento,cambio segnali senso di marcia rotatoria De Gasperi SENZA ordinanza
2.Insediamento consiglio comunale senza nomina del capogruppo di maggioranza!!!
3.Prima delibera di giunta:Ripristino comodato terreno canale do po averlo tolto alla prec, amministrazione!
4.Nomina assessori senza deleghe
5.Nessuna nomina del vicesindaco
6.42 gg. Senza deleghe
7.42 gg senza vicesindaco
8.Ordinanza sindacale abolizione isola corso umberto I….mai applicata
9.Accordi politici non rispettati e rimanciati ( leone vicesindaco)
10.Peter Pan non scrive più.......
Mi sa che ne vedremo delle belle dopo averne sentito delle belle in campagna elettorale……giovani,notte bianca tutto il contrario di ciò che si vuole fare!!!!!!
Ma credo che il record c’e l’ha il poeta che ci ha azziccato subito: “cumanna u sartu ca pari un griddu.”
Mi stò veramente indignando e meno male c’à unn’interessava a nuddu a carica!!!!!!!!!!! Questo era ciò che continuava a dire u sartu ca pari un griddu!!!
Vergogna, vergogna, vergogna!!!!

Anonimo ha detto...

Stranamente il sondaggio ha 31 voti, ma il commento è solo uno. Indignazione si, indignazione no, sarebbe bello leggere i motivi per cui si sceglie una risposta piuttosto che un altra. Per votare basta un click per scrivere bisogna pensare.

Onofrio ha detto...

Ho votato no perchè, come già scritto in precedenza, secondo lo Statuto Comunale è facoltà del Sindaco delegare determinate sue attribuzioni agli assessori. Però lo stesso Statuto stabilisce che i componenti della Giunta devono essere 5 per cui attualmente ne manca uno: le delibere adottate finora sono valide? A meno che non mi sfugga qualcosa, per la Giunta a 4 più che indignato sono perplesso.

Davide D'Alessandro ha detto...

a gennaio 2012 è entrata in vigore una nuova legge elettorale in Sicilia; tra le modifiche vi è la riduzione a 4 assessori nei comuni come Ciminna.Infatti anche Leone dopo le ultime dimissioni di Brancato non aveva istituito un nuovo assessorato avvalendosi delle nuove normative. tutto regolare

Filippo C. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Filippo C. ha detto...

ECCO COSA DICE LA NORMA SULLA NOMINA DEL VICE-SINDACO
Ecco la legge che regola la nomina degli assessori e soprattutto del VICE-SINDACO.
Il comma 2 dell’articolo 46 del Decreto Legislativo, di seguito allegato, parla chiaro, la nomina del Vice-Sindaco deve essere comunicata nella prima seduta del Consiglio, successiva alle elezioni.
Quindi, deve essere chiaro a tutti i ciminnesi che il comportamento dell’attuale amministrazione è in contrasto con le attuali disposizioni di legge.
Pertanto “Liberamente Ciminna” chiede al Sindaco di ristabilire con l’enunciazione della nomina del Vice-Sindaco il rispetto della normativa vigente.
Filippo Ciringione


DECRETO LEGISLATIVO 18 agosto 2000, n. 267
TESTO UNICO DELLE LEGGI SULL’ORDINAMENTO DEGLI ENTI LOCALI
a norma dell'articolo 31 della legge 3 agosto 1999, n. 265
(G.U. n. 227 del 28 settembre 2000, s.o. n. 162/L)

Art. 46. Elezione del sindaco e del presidente della provincia - Nomina della giunta

1. Il sindaco e il presidente della provincia sono eletti dai cittadini a suffragio universale e diretto secondo le disposizioni dettate dalla legge e sono membri dei rispettivi consigli.

2. Il sindaco e il presidente della provincia nominano i componenti della giunta, tra cui un vicesindaco e un vicepresidente, e ne danno comunicazione al consiglio nella prima seduta successiva alla elezione.

3. Entro il termine fissato dallo statuto, il sindaco o il presidente della provincia, sentita la giunta, presenta al consiglio le linee programmatiche relative alle azioni e ai progetti da realizzare nel corso del mandato.

4. Il sindaco e il presidente della provincia possono revocare uno o più assessori, dandone motivata comunicazione al consiglio.

Anonimo ha detto...

Il fatto è moralmente scorretto. Non capisco come gli stessi assessori nominati riescano a sopportare una situazione imbarazzante imposta dal loro sindaco.
Sarà che il sindaco ha il coltello dalla parte del manico e quindi non parlano per timore che gli venga revocata la delega. Ma come fanno a lavorare se non sanno di cosa si devono occupare. Tutti fanno tutto per alla fine non fare niente.
Quindi "a parte" la legge (si fa per dire) è un fatto che imbarazza, il consiglio comunale (anche la maggioranza) deve lavorare per risolvere il caso, gli assessori devono sollecitare il sindaco e chi di competenza dovrebbe fare rispettare la legge così tanto chiara.
Ciò che dispiace è che giunta si o giunta no, alla fine è Ciminna a perdere, è Ciminna ad essere messa all'ultimo posto. Se non si da priorità al bene collettivo meglio andare a casa fin da subito.

Filippo C. ha detto...

Vi propongo questo link

Le funzioni vicarie del Vicesindaco
http://www.erasmi.it/portale/?p=43

michelangelo bruno ha detto...

Cari ciminnesi ho letto da poco che a ciminna è stato eletto un nuovo sindaco e che dal 07/05/2012 non ancora dato alcuna delega agli assessori.Purtroppo io non faccio parte di ciminna ma sono un cittadino che di esperienze politiche ne ha vissute, e mi dispiace che la minoranza e anche il popolo non si faccia sentire con delle manifestazioni pubbliche per avere dato dei voti a persone che ancor oggi sono invisibili alla cittadinanza.Con questo vi scrivo che sarebbe ora di cominciarsi a confrontarsi con l'amministrazione, spero che il mio discorso sia accolto dai cittadini ciminnesi. Grazie michelangelo bruno