Agorà Ciminna è attivo al nuovo indirizzo www.agoraciminna.it

La seguente pagina rimarrà a vostra disposizione con le sole funzioni di archivio degli articoli pubblicati negli anni passati (Agosto 2012).
Selezionando i due menù alla vostra destra potrete attingere alle notizie classificate per data e per argomenti.

giovedì 26 aprile 2012

LiberaMente:Incontro 24/04/12 IMU - TARSU

di LiberaMente

Nel comizio di martedì 24 Aprile 2012 la lista "LiberaMente" ha incontrato la cittadinanza con gli interventi dei candidati Vito Andrea Bovi, Paolino Scimeca e il candidato sindaco Vito Tusa.
Nella prima parte del comizio il candidato Bovi ha illustrato alla cittadinanza il progetto, motivando la scelta di candidarsi e impegnarsi per la sua Ciminna dopo averla ritrovata. 
Un intervento che ha voluto sottolineare le differenze con gli altri progetti, avendo la consapevolezza che cambiare si può. 
Pillole di storia politica da parte di Scimeca, che ci illustra alcuni particolari del passato per farci meglio capire il presente. Interessante la parte dedicata all'IMU dove Scimeca ha spiegato come la lista "LiberaMente" intenderà agire una volta vinte le elezioni del 6-7 Maggio.
L'intervento conclusivo del candidato sindaco Vito Tusa ha analizzato uno degli argomenti più importanti della vita amministrativa del nostro comune: La raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta e la relativa TARSU.
Attraverso una dettagliata spiegazione sono stati individuati i limiti dell'attuale sistema di raccolta, spiegando le soluzioni per riuscire sul serio ad abbassare i costi del servizio, che non può più essere pagato con soldi presi dal bilancio comunale, e della bolletta della TARSU.

2 commenti:

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Anonimo ha detto...

Ho avuto modo di ascoltare on line i vostri comizi dove vanno rilevati tanti spunti interessanti, ma anche alcuni omissis.
Sarebbe interessante chiedere al sindaco uscente perchè non è stata ancora emessa la tarsu 2012. Sarebbe interessante citare anche (nome e cognome) gli altri voltagabbana che erano alla corte dell'ex sindaco e adesso hanno cambiato padrone (assessori e capigruppo).Spiegando che alcuni di essi hanno ricevuto per interposta persona incarichi professionali molto ben remunerati, e che altri hanno percepito uno stipendio mensile per occupare un ufficio, di nomina consiliare, a cui nessuno si è mai rivolto.
Sarebbe interessante che una forza nuova dicesse come intende gestire i lavori pubblici e gli incarichi professionali, non con enunciazioni di principio ma con proposte chiare e fattibili.
Sarebbe interessante parlare di chi è passato dalle dipendenze del comune alle dipendenze della coinres con stipendio triplicato.
Non c'è nessuna polemica voglio solo dire che se si vuole che i ciminnesi cambino, bisogna informarli su tutte quello che le passate amministrazioni hanno fatto.Insomma le rivoluzioni non si fanno con i taralli ma con i forconi.